fbpx
battere la concorrenza
scritto da Antonio Lipari il 12/20/2019
3 mosse da Bruce Lee per abbattere la concorrenza

 

 

Non so se conosci la storia di Bruce, io la ricordo bene, ero innamorato di quel personaggio iconico che si è ritrovato a combattere l’ordine delle arti marziali che non voleva riconoscere il suo metodo.

Non so se tutti lo sanno ma Bruce Lee creò una sua arte marziale che prese il nome di Jeet Kune Do, portando una rivoluzione.

Che dire ha fatto la storia, ma come sempre:

Non puoi far storia se non crei il tuo effetto differenziante!

Io ricordo bene i film del saggio Lee e le storie nate attorno alla sua figura e posso proprio dire che è un esempio di come oggi si deve muovere un professionista che vuole essere differente.

La concorrenza esiste fino a quando tu sei la copia di un tuo collega/competitor

Ecco a te tre consigli che voglio condividere per farti uscire dalla concorrenza e costruire un’identità unica:

1) Crea Contenuti divulgativi:

La gente non sa e non conosce ciò che fai, la maggioranza delle comunicazioni sono rivolte a nessuno e orientate alla vendita. Oggi è importante far capire perché devono sceglierti e come puoi aiutare realmente una persona. Ti faccio un esempio concreto, guarda questa pagina:

https://www.facebook.com/doniniamministratore051/

Al suo interno troverai consigli di un amministratore di condominio che parla ai suoi potenziali amministrati con un tocco di ironia e beffeggiando ogni tanto le dicerie sull’amministratore. Se analizziamo il suo modo di fare scoprirai che ha creato un suo stile di comunicazione, e dedica 5/6 minuti alla condivisione. Oggi Francesco Donini mio studente riceve offerte di condomini e fa consulenze a pagamento attraverso questo strumento semplicissimo.

2) Smetti di Rivolgerti a tutti

Lo so, me lo hai gia detto, lo stai dicendo nella tua testa e lo dicono tutti, il tuo prodotto va bene per tutti! Ma se ti facessi questa domanda: ma proprio tutti tutti? Cioè il tuo cliente tipo è chiunque passi per strada? Scommetto che la risposta è no.

Questa mentalità generalista è frutto di un retaggio del passato e della paura di specializzarsi perdendo una fetta di potenziali opportunità. Ma una domanda sorge spontanea:

Se la specializzazione ti permettesse di avere il 10% della popolazione? non sarebbe meglio che quelle 100/1000 persone che comprano ogni anno? Potresti posizionarti, diventare il leader di settore senza dover fare sconti, e da non raccogliere le briciole della concorrenza.

3) Strutturati con un tuo metodo/strategie che evita gli errori dei tuoi concorrenti:

Tutti noi abbiamo paura, paura di acquistare, investire e perdere tempo e soldi, spesso succede e non ci piace.

Hai mai pensato di strutturarti? costruire un metodo che renda sicuri i clienti vecchi e i nuovi?

Magari pensi di esserlo già, ma sei sicuro di avere un format che puoi duplicare ogni volta?

Strutturare il proprio lavoro richiede anche uno studio costante e attente migliorie, quindi se non sei pronto a metterti sotto per cambiare la tua realtà imprenditoriale ti consiglio di non iniziare. Se non sei pronto a pagare il prezzo oggi per creare un futuro lungo e pieno di soddisfazioni, lascia perdere.

Ti starai chiedendo perché parlo cosi? Semplice, ogni giorno aiuto i miei studenti a strutturare un loro metodo, a tirar fuori le domande che dalla loro testa, le paure, le obiezioni… Ma tutto questo è propedeutico al cambiamento. Fare queste considerazioni aiuta a cambiare la situazione e ti permetterà di diventare un leader nel tuo settore.

Beh, per oggi ho finito, ora ti chiedo di dirmi cosa ne pensi, cosa ti viene in mente leggendo le mie parole e se le condividi, la tua opinione è importante.

Se hai voglia e desiderio puoi entrare in contatto con me e scoprire la mia Accademia del Professionista

www.accademiadelprofessionista.it

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cookies Policy

Privacy Policy

Termini e Condizioni

DISCLAIMER: Tutti i materiali presenti sui siti di proprietà WET Formazione© di non costituiscono in alcun modo alcuna nessuna proiezione di guadagni, promesse o rappresentazioni, o garanzie di alcun genere in merito a prospettive di lucro future o guadagni in relazione al tuo acquisto di servizi WET Formazione© e/o prodotti, e che non abbiamo autorizzato alcuna proiezione, promessa o rappresentazione da parte di soggetti terzi, interni o esterni all’azienda WET Formazione©. Tutti i Diritti sono riservati. E' vietata qualsiasi riproduzione, anche parziale. Leggi Tutto

Dove ci trovi?
Vuoi scoprire di più su wet formazione?